Soap session – Vanilla Milkshake

Vanilla Milkshake per 550 gr di grassi

DSCF1673

Oliva 200 gr
Palma 200 gr
Strutto 100 gr
Burro di cacao 50 gr

NaOH 71 gr (sconto 6%)
Latte vaccino congelato 165 gr

Sale 5% dei grassi

Al nastro: fragranza vaniglia

 

Per fare un buon sapone al latte ed evitare reazione di Maillard e un sapone ammoniacato (non so se avete presente l’odore dei gamberi decongelati) la prima cosa da fare è congelare il liquido.

La miscela di soda e latte è da produrre lentamente, per evitare di caramellare gli zuccheri. Si aggiunge un cucchiaino di soda alla volta, mescolando continuamente. Il calore prodotto dalla reazione scioglierà il latte congelato ma, grazie al freddo, si eviterà di produrre un liquido scuro.
Dopo aver disciolto completamente la soda si aggiunge il sale e si mescola fino a scioglimento.
Per questo sapone ho lavorato a una temperatura leggermente più bassa del normale, circa 38°. La pasta è rimasta bianca, leggermente più avorio di come la vedete in foto, ma comunque molto chiara.

Misurato è a ph 8, la schiuma è morbida, ma risulta un sapone piuttosto bavoso. Quando lo rifarò abbonderò di burri, aggiungendo karitè e cocco, diminuendo la quota di oliva (che fa saponi delicati e quello che vi pare, ma sbava in modo indecente).

Il sale l’ho aggiunto per sbiancare e indurire, ma si può omettere tranquillamente. Se non volete lo strutto potete sostituirlo a un olio/burro con un indice di grassi saturi/insaturi simile o una quota di saturi piuttosto alta. Tenete comunque in considerazione che lo strutto sbianca, con un altro olio vegetale si potrebbe non ottenere un sapone altrettanto chiaro.

Edit 2015: il sale è malefico, tende a mangiarsi la schiuma e a rendere il sapone molto più aggressivo, vi consiglio di ometterlo.

Annunci

4 pensieri su “Soap session – Vanilla Milkshake

    • Ahah! Io non l’ho fatto solo perchè non sapevo le percentuali dei vari oli. Lo usi anche sulla pelle? L’importante è mantenere uno sconto adeguato e sapere esattamente che oli stai usando.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...