I Walk Like Jayne Mansfield – Maschera depurativa

Edit 15 Aprile 2014: Evitate l’olio di neem e utilizzate un olio non puzzone. 

Bannerveganrecipe

Evil estate. La disprezzo profondamente, mi lucido come una padella e posso uscire (leggi voglio) dopo le 22.

DSCF1901

Per placare un minimo l’olio e non soccombere all’argilla verde ho messo a punto questa maschera:

Acqua a 100
Sodio ialuronato sol 1% 1,5
Olio di riso 2
Montanov 5
Estratto di cetriolo 1
Pantenolo 1
Olio di neem 2
Polyglyceryl-10 laurate 2
O.e. lavanda 20 gt
Phenonip 0.5
Caolino fino ad ottenere consistenza desiderata (circa 100 gr)

Fatta la fase a caldo aggiungete estratti e caolino, disperdendolo in modo che non DSCF1903restino grumi. Non vi scrivo che “è la cosa più semplice del mondo” (tutte le volte che lo sento mi viene da ridere tantissimo), ma ci si avvicina. L’unico accorgimento è cercare di disperdere bene la polvere, il polyglyceryl-10 laurate aiuta un po’.

Si usa come una maschera normale, 10/15 minuti di posa e si risciacqua. Lascia la pelle pulita e abbastanza nutrita, nonostante l’argilla. Ho evitato la glicerina per non vanificare troppo l’effetto pulente, sodio ialuronato e pantenolo nutrono senza appesantire eccessivamente.

Dalla foto sembra che ne abbia fatto mezzo chilo, in realtà sono giusti 200 gr compreso il caolino ^_^

Se usate gel d’aloe homemade ricordatevi di conservare con qualcosa di serio o rischiate di doverla buttare in pochissimo tempo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...