Haircare – Balsamo e Spray lucidante

Sono i primi esperimenti con i per prodotti capelli, i primi di una lunghissima serie (spero).

balsamo1

Ho fatto il primo balsamo a giugno, 100 gr solo per provare la ricetta, ed era venuto un mezzo disastro, pieno di bolle, ma districantissimo.
In settimana ho ricevuto un carico di materie prime e ho deciso di rifarlo, senza aggiunte per non fare asinate.
La ricetta non è mia, l’originale è questa.

Fase A
alcool cetilstearilico 6.50
behentrimonium chloride 5.00
olio di cocco 0.50
cera jojoba 2.50
Fase B
acqua 80,00
guar hydroxypropyltrimonium chloride 0,15
glicerina 2,00
Fase C
proteine del grano idrolizzate 2
polyquaternium-7 0,50
phenonip 0,50
fragranza poison gf qb
acido citrico a pH 4,5

Ho scaldato contemporaneamente entrambe le fasi a bagnomaria, attenta a non superare i 70°, ho aspettato che le gocce di behentrimonium chloride fossero trasparenti, e tolto dal fuoco, ho versato tutta la fase a sulla b. Ho frullato con il minipimer fino a sbiancamento e trasferito il contenitore in un bagnomaria freddo, continuando a mescolare fino a raffreddamento.
Mescolando, la crema diventa progressivamente più densa, della consistenza della maschera al karitè dei provenzali.
Una volta fredda ho aggiunto la fase c un ingrediente alla volta, facendo molta attenzione alle proteine, smontanti, e portato il balsamo a ph 4.5 con acido citrico. Il balsamo raggiunge la consistenza definitiva dopo due tre giorni, consistenza da vasetto.
Vi consiglio di leggere il post di Lola, spiega dettagliatamente tutti i passaggi ed eventuali sostituzioni apportabili.
Io ho alzato la quota grassa a 3, non lo uso direttamente sulla cute, ma solo sulle lunghezze.

Spray lucidante

È l’ultimo arrivato, il progetto più scemo che ho fatto finora.
Lo uso come finish lucidante e profumo per capelli

Acqua 94,4
Glicerina 2
Pantenolo 2
Proteine idrolizzate del grano 1
Fragranza poison gf qb
polyglyceryl-10 laurate qb
Acido citrico per ph 4.5
Cosgard 0.6

Ho aggiunto un ingrediente alla volta e portato a ph 4.5 con soluzione di acido citrico. Se non mettete fragranze oleose, oli essenziali e utilizzante un conservante idrofilo, non avete bisogno del solubilizzante. Questo spray lucida e indurisce leggermente grazie a pantenolo e proteine, lo uso su capelli umidi e passo all’asciugatura, l’effetto è temporaneo e sparisce al primo lavaggio.
Non vi consiglio di aumentare troppo le proteine perchè potrebbero indurire troppo i capelli e renderli poco morbidi.

Annunci

2 pensieri su “Haircare – Balsamo e Spray lucidante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...