Scrubbing Day – Scrub burroso al sale, limone, salvia e menta

Nel primo capitolo scrub poco unti, questa volta uno ai burri!

scrubburroso

Scrub fresco burroso
Burro di karitè 15
Olio di avocado 10
Olio di cocco 5
Olio di riso 5
Colorante 2gt

Fate scaldare i grassi e il colorante e montateli con le fruste, come se faceste un burro montato.
Una volta freddi aggiungete 5gt di olio essenziale di limone e 5gt di olio essenziale di menta e 3gt di olio essenziale di salvia.
Prendete 50gr di sale grosso e 100gr di sale fino e mescolateli al composto di grassi.
Voilà lo scrub burroso!
Conservatelo in un vasetto e prelevatelo con le mani asciutte prima di utilizzarlo (io uso una bacchetta di legno).
È la copia molto pecoreccia del burro scrub collistar che hanno regalato a mia madre mesi orsono.
L’odore ovviamente ciauz, gli estratti nell’originale non servono assolutamente a nulla, quindi l’ho aromatizzato un po’ a piacere. Ho tolto la pomice, per me è veramente troppo scrubbante, sostituita interamente dal sale.
Tutti gli oli che vedete sono sostituibili tranne il karitè, per il resto usate quelli che avete o aggradano.
Lo uso sulla pelle umida, a differenza degli scrub oleosi questo mi piace perché si assorbe senza imprecare in aramaico e gratta molto bene. Lo uso solo sulle gambe, quindi il quantitativo che vi ho dato mi basta per due mesi abbondanti. Se lo usate sotto l’acqua calda il grasso in eccesso viene sciacquato via e rimane solo un velo leggerissimo che, massaggiato, può essere utilizzato al posto della crema idratante.
Io mi ci trovo bene, a farlo due volte al mese massimo perché gratta parecchio e arrossa anche un po’, quindi non eccedete con l’utilizzo.
Ho visto che è uscita anche la versione antietà, con nientepopodimenoche tocoferolo e in saponificabile di qualcosa che non ricordo. Sono scrub, tutte queste belle cosine non servono assolutamente a nulla, meglio metterle in una crema.
Al prossimo ScrubbingDay!

Annunci

9 pensieri su “Scrubbing Day – Scrub burroso al sale, limone, salvia e menta

    • il talasso è facilissimo da rifare! Sale, poco olio (se proprio vuoi farlo uguale soya/macadamia/avocado/mandorle, ma penso siano oli sprecatissimi e basti il soya o un oliva/mais), oe di menta e rosmarino e stop.

      • *una grossa incudine mi ha appena colpita*

        e io che mi preoccupavo di ricomprarlo in full..
        ho proprio un sedere pesante…
        mi manca solo l’oe di menta ma volevo prenderlo comunque quindi ho un motivo in più per farlo in fretta!

      • ahah ma gli oli essenziali negli scrub servono solo a profumare, tanto se te lo fai una volta a settimana è tanto, come anticellulite hanno una valenza pari a zero. io ho usato sali del mar morto e non ho visto nessuna differenza tra questi e i sacchi di sale da 25kg che usiamo per il depuratore :D

      • si ma senza olio essenziale di menta mi gioco il profumo e la “coccola”,amo la menta :P

        riguardo al fattore anti-cellulite figurati,ho smesso di crederci anni fa e mi secca ammettere che fin’ora ho visto dei miglioramenti temporanei solo usando Somatoline,purtroppo appena interrompo il trattamento la situazione torna al punto di partenza e ciao -.-‘

        per i sali del mar morto concordo in pieno,mai viste differenze di alcun tipo :°D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...