Lipogel contorno occhi

Aka benvenuti nel magico mondo del carbomer

Mi è arrivato da un paio di settimane questo fantastico gelificante e in questi giorni mi sono data da fare.
Se avete mai provato a gelificare con xantana, carragenine o altra roba bio (escluso il natrosol.. ti amo, anche se ti sciogli quando abbaio), vedrete una differenza immensa. Il gel si scioglie a contatto con la pelle, non lascia nessun residuo e non fa sudare come le gomme. Io ho l’Ultrez 21, che si forma in meno di mezz’ora, quindi veramente grasso che cola.
C’è un ma, il carbomer non va d’accordo con tantissime sostanze e le prime prove che ho fatto sono state un po’ deludenti. Basta mettere cinque gocce di sodio lattato in 50gr di gel e lo vedrete letteralmente liquefarsi.
Il gel è ovviamente scopiazzato da un progetto già eseguito, qui, non volevo azzardare a fare cose strane non avendolo mai usato.
Premetto anche che questo gel l’ho fatto la sera in cui mi è arrivato il pacco, quindi ha due dieci giorno d’uso, lo pubblico solo perché è già stato fatto da altri che non hanno avuto scherzoni.

lipogelocchi2

Acqua 58,3
Carbopol ultrez 21 0.4
Acqua di rose 20
Allantoina 0.3
Xanthana 0.2
Estratto idroglicerinato di camomilla 2
Glicerina 2
Caffeina 1.5
Elastina idrolizzata 1
Tocoferolo 1
Olio rosa mosqueta 0.5
Olio di argan 0.5
Dryflo 0.5
Gel di sodio jaluronato 1% 6
Proteine quaternizzate della seta 1
Pantenolo 1
Acqua shuttle 2
Liposomi AeE 1
Olio essenziale camomilla 5gt
Conservante qb
Soda caustica per ph carbopol qb
colorante rosso qb

Ho preso 15gr d’acqua, l’ho scaldata benissimo e vi ho disciolto la caffeina, una volta tiepida ho aggiunto l’acqua di rose in cui avevo stemperato l’allantoina.
Ho stemperato la xantana nella glicerina e versato lentamente la miscela di acqua di rose, lasciando reidratare la gomma tre ore.
Con il resto dell’acqua ho fatto il gel di carbopol, ho versato la polvere a pioggia sull’acqua, lasciato reidratare 10 minuti, mescolato e portato a ph 6 con 4/5 gocce di soluzione di soda.
Ho unito i due gel e mescolato per uniformare il tutto.
Ho aggiunto gli ingredienti come nell’ordine, molto lentamente e mescolando molto bene.
Prima di essere aggiunto il dryflo va stemperato negli oli.
Alcuni ingredienti sono smontanti e vanno aggiunti goccia a goccia (pantenolo e proteine).
Ho controllato il ph ed era a 6, l’ho lasciato così.
Alla fine ho aggiunto tre gocce di olio essenziale di camomilla, conservante idrofilo e il colorante.
Come vedere dalla foto mi è scappato un po’ troppo colorante, il gel è diventato rosa/arancio, questo non ne compromette l’utilizzo e non tinge, spalmandolo il colore scompare.

lipogel2

La texture è morbidissima, non si assorbe immediatamente e rinfresca durante il massaggio, il gel si scioglie a contatto con la pelle e l’olio essenziale non da nessun problema agli occhi, non fa lacrimare e non brucia. È molto idratante ed emolliente, nonostante non si assorba in pochi secondi non lascia una sensazione untuosa, essendo quasi oil-free.
Lo uso da due settimane tutti i giorni e ne sono entusiasta, non è un miracolo, cioè non credo sia miracoloso nulla, ma riaccende lo sguardo e minimizza un po’ le occhiaie, si sente un leggero effetto tensore subito, che sparisce dopo qualche minuto.

lipogelocchi

Annunci

2 pensieri su “Lipogel contorno occhi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...