Soap Session – Zest Avena

Nuovo appuntamento con Soap Session, un po’ claudicante, segno che devo riprendere la mano con la saponificazione.
In attesa dei burri di manske ho fatto un sapone all’avena, non delicatissimo, al profumo di scorze d’agrumi.
La forma è data dallo stampo stampo, una confezione di tisane, rivestita di carta forno e cartoncino :3

zestavena1

Per 500gr di grassi:
Olio d’oliva 175gr
Olio di palma raffinato 100gr
Burro di karitè 75gr (di cui 25 al nastro)
Olio di cocco 50gr
Strutto 50gr
Burro di cacao 25gr
Olio di mandorle dolci 25gr (al nastro)
Latte d’avena 175gr
NaOH 68gr (sconto soda 6/7)
0.5gr seta tussah sciolta nella soluzione di latte d’avena e soda
Per la parte marrone un cucchino di cacao amaro
Fragranza zest, oe limone, oe arancia dolce

zestavena2

Il nastro si raggiunge quasi subito. Non ho seguito un disegno, ho colato parte bianca e scura seguendo un finto funnel e ho fatto dei ghirigori a caso per far fondere i colori.
Profuma molto di buccia di agrumi, l’odore del cacao non si sente minimamente. Ha fatto una leggera soap-ash sui bordi che dovrebbe sparire con l’utilizzo.
Fa una crema morbida e poca schiuma, quasi nulla bava. Lo trovo un po’ troppo aggressivo per il viso (mi sto infighettando, prima l’avrei usato senza problemi), promosso per mani e corpo.

Alla prossima!
Ps. Se riuscirò a controllarmi avrete anche decorazione sensata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...