Soap Session – Lemon Stripe

strip

Avrei voluto fare una cosa del genere, ovviamente non è riuscita, ma il sapone mi piace parecchio.
Ho avuto diversi inconvenienti, la mica sarebbe dovuta rimanere viola, l’ho già utilizzata senza problemi in un altro sapone, ma questa volta frullando ha virato verso il marrone cioccolato. Un colore che non mi dispiace, ma cambia completamente il sapone e gli fa prendere una deriva savanesca.

strip soap3

E vabbè.

Per 500gr di grassi
Olio di cocco 100
Olio di palma (no palmisto) 100
Strutto 100
Olio d’oliva 50
Olio di mandorle 25
Burro di karitè 40
Burro di mango 15
Olio di babassu 25
Olio di ricino 25

Acqua 190gr
Soda caustica 70
sconto soda 5

Al nastro
20 gr olio di mandorle (già conteggiati nel calcolo della soda)
Mica viola
Fragranza zest (GC) 5gr, Oe arancio amaro 5gr, Oe bergamotto 2gr, Oe limone 3gr

strip soap2

Ho raggiunto un nastro medio/leggero, colorato tra la mica, di solito può capitare con il titanioe profumato, versato gli strati come nel video, lasciato a riposo un giorno e sformato.
Il sapone e andato in gel, si vede dalle spaccature tra le fasce di colore.
L’ho fatto circa un mese fa, asciugandosi si è leggermente deformato, ma niente di eclatante.

strip soap

Ho abbondato di oli essenziali perchè gli agrumi tendono a sparire in un paio di mesi.
L’odore è buonissimo, ovviamente agrumato, si accorda bene con quello del sapone
La schiuma è buona, persistente e morbida. L’approfondimento lo farò tra un paio di mesi per tutti gli i saponi fatti
Se volete rifarlo abbiate cura di usare coloranti che resistono alla soda :)

Alla prossima!

Annunci

9 pensieri su “Soap Session – Lemon Stripe

  1. Il tuo blog mi piace molto <3 potrei sapere dove hai acquistato la mica per fare questo sapone? Ho letto in giro che a volte il viola può dare questo problema, cioè virare al marrone, e vorrei evitarlo. Non che il sapone non sia bello anche così, ma ovviamente è un risultato diverso se si parte con l'idea di volerne uno viola xD tempo fa ne ho acquistata una viola da aroma-zone ma non l'ho ancora testata nel sapone

    • è vecchissima e non mi ricordo la provenienza, ma credo fosse addizionata a manganese violet (che non resiste alla soda). Vai sicura con le miche di manske, D&C e qualche colore pronto, tipo quelli di gracefruit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...