Scrub condizionante al Frangipani

Buondì giovani!
Due post così ravvicinati, un miracolo! Invece no, ho ripreso possesso di tutto quello che mi serve a spignattare e posso finalmente far ripartire il blog, indegnamente fermo da mesi.

scrub2

La ricetta di oggi è uno scrub in crema un po’ particolare, nel senso che è un balsamo con aggiunta di perle scrubbanti.
Il prodotto è molto semplice, ma anche scenografico per via delle perle di jojoba azzurre (non fate affidamento solo su quelle, ne servirebbero tantissime e io le ho utilizzate quasi solo per decorazione)

Fase A
Cetearyl Alcohol and Behentrimonium Methosulfate (Btms) 7
Olio di riso 10
Olio di girasole 5
Olio di nocciolo di mandorla 5
Fase B
Acqua a 100
Miele 5
Fase C
Phenonip 0.5
Fragranza Frangipani (GC)
Perle di jojoba qb
Polvere di nocciolo di albicocca qb

scurb1

Si procede come un balsamo normale, si versa la fase acquosa in quella oleosa.
Portatelo a pH 5.5, tenderà un po’ a ricottare, ma si riprende frullando.
Si aspetta il raffreddamento e si aggiungono le polveri scrubbanti fino a densità desiderata. Io sono andata ad occhio e ne ho messe parecchie.

Si massaggia, si lascia agire e si sciacqua. Dopo questo prodotto non sento la necessità di una crema (condizionanti).
Non ho voluto usare oli pregiati o attivi, è uno scrub. Lo sto usando una volta ogni 2/3 settimane da tre mesi, per ora si comporta bene.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, e voi che prodotti usare per lo scrub?

Alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...