Natale #2 – Biscotti per cani

Buongiorno fanciulli!
Avendo sfornato un paio di chili di biscotti per cani ho colto l’occasione per un post fuori programma, sempre a tema natalizio, ma non cosmetico. Ho pensato fosse carino condividere con voi un paio di ricette per i nostri amici canidi. E’ Natale anche per loro giusto?

biscotti2

Ricetta base
Farina di segale 200gr
Farina integrale 200gr
Farina bianca 200gr
Uovo 1
Semi di lino 3 cucchiai
Olio d’oliva 3 cucchiai
Mezza tazza di brodo di pollo non salato (in sostituzione si può usare semplice acqua, ma eviterei il dado)

Si mescolano tutti gli ingredienti secchi, si aggiungono olio, uovo e lino e si aggiunge brodo di pollo fino ad ottenere un impasto omogeneo, ma non appiccicoso. Steso l’impasto a 3/5mm si tagliano i biscotti e si cuociono in forno a 180° per 25/30 minuti. Controllate spesso i biscotti, a doratura sono pronti.

Biscotti yogurt e miele
Farina integrale 200gr
Farina di grano saraceno 200gr
Farina bianca 200gr
Un vasetto di jogurt magro
Olio d’oliva 3 cucchiai
Miele 3 cucchiai
Mezza tazza di brodo di pollo non salato

Il procedimento e la cottura sono come sopra, vi consiglio di stendere un impasto sottile, massimo 5mm, più li fate alti, meno i biscotti risulteranno croccanti.

Biscotti alla banana e al latte
Banane 2
Latte in polvere 2 cucchiai
Semi di lino 2 cucchiai
Farina integrale qb
Olio d’oliva 3 cucchiai

Rendere a purea le due banane e mescolarle all’olio e al latte in polvere, aggiungere farina integrale (o mix segale, integrale) fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso.
Una volta ritagliati i biscotti, infornarli a 180° per 30 minuti. Tendono a scurire rapidamente, quindi controllate spesso la cottura.
Al posto della banana si possono usare purea di carote e mele.

biscotti1

I biscotti che vedete impacchettati sono un mix delle tre ricette.
Con il tempo tendono ad indurire, diventando un po’ più duri di un cracker. Le cavie canine a cui li ho somministrati hanno gradito molto.
Si conservano un paio di mesi in un sacchetto di carta o in una confezione di latta. Soffrono un po’ l’umido, quindi vi consiglio di conservarli in ambiente asciutto.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, sicuramente la apprezzeranno i vostri cani :D

Alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...